Roma bagnata, avventura fortunata

L’arrivo in capitale poteva essere effettuato anche pilotando un gommone motorizzato Piaggio. L’ultima punizione di Zeus trasforma le bocche di lupo delle strade in fontane di risorgiva, vedo alcuni cittadini nascosti dentro i gabbiotti dell’autobus con l’ombrello aperto puntato in direzione delle proprie ginocchia, ogni auto passando velocemente, regala loro… Continue reading

Coast to coast all’italiana 1/3

Archiaviato definitivamente il furto a Pisa mi tuffo, per dimenticare, nelle Colline Metallifere dirigendomi poi verso Est. La pioggia insiste, anche se con lievi interruzioni, regalando pozzanghere inaspettate che bagnano le scarpe a me e le puntine alla “Negra”. Veniamo fermati un paio di volte in trappole di fango apparentemente… Continue reading