Ritorno a casa.

“Anno bisesto anno funesto” aveva sentenziato la vecchina della corte. Lo è stato certamente per il mio viaggio nei Balcani che non si è completato infangandosi in Puglia per quasi tre mesi. Intrappolato come un cannone napoleonico nel fango della steppa russa. Il rientro alla base è stato mesto, accompagnato… Continue reading

Federica, Tetris di lingue, nuvole e destinazioni.

Federica, chi sei? Ahi, prima mano e già cali l’asso! Mamma mia, sei un professionista, mi fai paura . Sono riuscita a svicolare? Una davanti all’altra le ruote della Vespa ci hanno portato fino a Trieste, capolinea del nord-est. La tua curiosa interpretazione del confine rispetto alla stazione delle corriere… Continue reading