Dal buio, una luce.

Granello dopo granello la clessidra visualizza il tempo, un arnese maledetto l’orologio. Fornisce il confronto con il passato e sbatte in faccia le domande per il futuro come quando l’oste ti lancia l’ultima occhiata macchiando il vetro del bicchiere con i fondi rossi della bottiglia di vinaccia. “ Sei ancora… Continue reading