Saliscendi al-a-piemontes

Entro in provincia di Cuneo e punto diretto alle montagne. Le Contrade diventano Borgate e le cime dei rilivi bucano le nuvole. Come sul monte Pollino, mi perdo continuamente, la bellezza è davvero troppa e non riesco a concentrarmi sulla strada. La “Negra” sembra pensarla allo stesso modo, si rimette… Continue reading

Bolzano e i tedeschi in convertibile.

Arrivo a Bolzano con 5 ore di ritardo sulla tabella di marcia. Pioggia e neve incontrate sui passi alpini mi hanno rallentato tutto, anche l’appetito. Chiamo Marino, il mio “insider” e ci diamo appuntamento in Piazza Walter, ritrovo di tutti. Tastierista dall’orecchio fino, suona cover dei pink floyd e insegna… Continue reading

Nel caso qualcosa andasse storto…

Lo zaino del vespista-fotografo-viaggiatore porta con sè molta ironia. 7 kg di attrezzatura fotografica, 8 kg di ferro per contrastare i guasti, meno di 2,5 kg di vestiti e un santino-amuleto-offerta per contrastare la malasorte. Non male per circa 2 mesi di scorribande sulle creste montane italiane. Continue reading