Il gomitolo carsico – Trieste –

Esplorare il carso triestino è come cercare di risolvere un labirinto della settimana enigmistica. Appassiona. Si parte da un punto e si inizia a salire, il percorso può mutare dopo una curva, l’asfalto diventa sterrato e in pochi mentri le gomme della Vespa calpestano foglie secche nel bosco. Il mare interrompe ogni tanto lo scenario incastrando un riflesso azzurro tra gli alberi. In lontananza la voce del treno che accompagna i viaggiatori verso la città. Spunto da una radura e parcheggio accanto a dei binari. Un tram che profuma di legno mi saluta.

Verso Opicina

Verso Opicina

Lascia un commento :o)

Commenti

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento