Gran Premio di Yugoslavia, 1977.

Mario Lega, classe 1949, fu l’ultimo pilota italiano a vincere il gran premio di Yugoslavia. Era il 1977, la sua Morbidelli classe 250 tagliò il traguardo assegnandogli il primo posto. Lo stesso anno il circuito cittadino di Opatija venne bandito da future gare di motociclismo. La morte di Giovanni Ziggiotto e di Urlich Graf avvenute durante la stessa manifestazione sancirono per sempre la chiusura del circuito, definendolo troppo pericoloso. I 6 chilometri del tracciato, snodati tra la città di Fiume e di Abbazia erano conosciuti come uno dei percorsi più affascinanti dell’Adriatico.

Gran premio di Yugoslavia.

Gran premio di Yugoslavia.

Lascia un commento :o)

Commenti

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento