Follia Vespistica nelle giornate d’autunno estivo

La “Negra” va in moto al primo colpo ma la sento strana, ho difficoltà nel farla entrare in garage senza che protesti, quando passiamo vicino alla Pedemontana la marmitta ulula con malinconia. Ieri, poi, si è persino spenta al bivio poco prima del confine con la Slovenia, constringendomi ad un dialogo con lo specchietto retrovisore.

Negra: “Christian, smettila di parlarmi come se fossi un essere umano!!”
Christian: ” E’ tutta colpa tua, ti fermi vicino ai confini solo perchè vuoi scappare un’altra volta dalla città, infilarti come una freccia tra le montagne ed essere fotografata ad ogni città!!”
N.” Potevi lasciarmi nel capanno dove mi hai trovato allora”
C.” …”
C.” Dai, non fare così.”
C.”…”
N.”…”
C.”Va bene, dove andiamo?”

Balcani, Umbria, Germania o Ungheria ?

Maledetti rituali.

Lascia un commento :o)

Commenti

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento