Coast to coast all’italiana 1/2 bis

Zeus non si ferma. Infilato tra i monti che dividono l’Umbria dalle Marche cerco di scrutare la costa adriatica oltre i rilievi, l’unica cosa che riesco a vedere sono dense nubi cariche di pioggia e fulmini.
Prima di partire mi infilo la cerata, chiudo bene il casco, proteggo l’attrezzatura, abbasso la visiera e mi butto nella mischia.
Zeus si stuferà prima di me?

La grandine non poteva mancare.

La grandine non poteva mancare.

Lascia un commento :o)

Commenti

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento