Pausa marittima – Marzamemi –

La “Negra”, incredibilmente in ottima forma, mi accompagna lungo tutta la costiera orientale, Augusta, Siracusa, Ortigia, Noto, Avola e Pachino fanno da scenario alle mie incursioni vespistiche. Parentesi sabbiose nascoste tra fichi d’india e frumento si aprono dopo ogni tornante. Conosco Giovanni, sarto ottantenne dalla memoria di ferro e dalla chiacchiera facile. Lo ascolto per 2 ore mentre mi racconta della sua “Ibla” e snocciola tutti i ricordi di naja su Gorizia e Trieste. Poi, dopo le prime due goccie di pioggia, interrompe bruscamente l’ultima storia, mi saluta, e scappa al riparo in casa. Io ovviamente me la prendo tutta, come di consueto.

Marzamemi, Sicilia.

Marzamemi, Sicilia.

Lascia un commento :o)

Commenti

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento